LinkedIn
YouTube

RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA CONDOMINI

TECNOLOGIE E PRODOTTI PER LA RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA

CONDOMINIO DI 10 APPARTAMENTI

Riqualificazione palazzina di 10 appartamenti con installazione di una pompa di calore monoblocco.

  • Installazione di una pompa di calore ad alta efficienza monoblocco Nibe F2040 DA 16 kW, per realizzare la centrale termica.
  • La pompa di calore alimenta un pavimento radiante per la distribuzione del calore in inverno e raffrescamento in estate grazie all’abbinamento con deumidificatori.
  • La produzione di acqua calda sanitaria è integrata con pannelli solari termici.
  • Grazie al sistema di contabilizzazione ogni condomino paga ciò che consuma.
Riqualificazione energetica per il condominio.
Condominio Vermicino - Shema impianto centrale termica

SCHEMA DELL’IMPIANTO

La figura mostra lo schema di realizzazione della centrale termica.

Il grande volume dei bollitori riesce a soddisfare le esigenze dell’intero condominio e sfrutta, oltre la pompa di calore, anche i pannelli solari termici.

A valle del Volano Termico e dei bollitori sono posti i contabilizzatori per ciascun appartamento.

UNITA’ ESTERNA

L’unità esterna NIBE F2040 da 16 kW scambia calore con l’aria al fine di produrre energia termica per Riscaldamento o Raffrescamento in maniera Efficiente e Rinnovabile.

Questa unità monoblocco racchiude in sé lo scambiatore tra gas refrigerante e acqua. Tale architettura necessita solo di collegamenti idraulici di rapida realizzazione, affidabili e di facile manutenzione.

Il compressore con circuito stagno, precaricato in fabbrica con la corretta quantità di gas, riduce praticamente a zero il rischio di perdite sul circuito frigo.

Elevati SCOP e SEER assicurano poi consumi ridotti ed elevati risparmi economici.

Riqualificazione energetica per condominio con pompa di calore Nibe F2040.
Riqualificazione energetica condominio con pompa di calore per acqua calda sanitaria.

CENTRALE TERMICA

La Centrale Termica è composta dagli accumuli per acqua calda sanitaria e dal volano termico, dimensionati in modo da assicurare sempre la disponibilità di Acqua Calda Sanitaria e di Riscaldamento o Raffrescamento in ciascuno dei 10 appartamenti, SENZA l’ausilio di caldaie o altri generatori di supporto.

Qui trova posto anche lo scambiatore che integra nell’impianto una seconda fonte Rinnovabile quale i Pannelli Solari Termici.